Simona Schirra

Simona Schirra. Dentro la Nude Art ci sono giochi di luce.

Stile italiano della Nude Art

Il mio essere donna e il mio fascino?!?! Carattere e cervello... poi certo il fisico aiuta!!


Lo stile fotografico italiano della Nude Art in genere è diverso da quello oltre confine: i fattori caratterizzanti sono i giochi di luce sulle curve femminili, le ombre proiettate, le locations prettamente interne in un luogo protetto e fuori dagli sguardi che possano disturbare, i dettagli studiati fino alla maniacale perfezione. In giro per il mondo numerosi fotografi hanno invece sperimentato una diversa fotografia di nudo di donna (vedi nostri articoli). La Nude Art come l'abbiamo sempre ammirata, oggi è messa in discussione dal proliferare in rete di foto istantanee di nudi amatoriali, fatti ovunque, spesso pessime e senza il minimo rigore stilistico, ma attirano la massa di persone: alla base non sta più la luce e gli effetti vedo/non vedo ma i luoghi di sfondo che sono i più vari possibili; anzi forse è proprio il luogo che la fa la differenza. Le nuove generazioni di consumatori di foto, oggi, sono abituate coi propri smartphone a passare in rassegna migliaia di foto sostituendo l'arte dell'immagine con l'artigianalità.
Simona Schirra Abbiamo chiesto alla modella romana Simona Schirra se la nude art in Italia è realizzata con poca naturalezza e molto studio fotografico?
Non penso ci sia poca naturalezza ma semplicemente spesso il fotografo vuole usare metodi di scatto diversi! Amo i giochi di luce e penso che creano effetti fantastici sul corpo.
Simona Schirra Nei set fotografici di nudo, quando posi, quale messaggio o particolare emozioni vorresti dare?
Le emozioni che vorrei dare sono benessere e relax ma penso sia impossibile dare emozioni se non si sentono quindi ognuno riesce a dare quello che vive in quel momento.
Simona Schirra Quale carattere di donna ti piace mettere in evidenza nei tuoi lavori fotografici?
Passione, sensualità e naturalezza... Simona Schirra
Come definiresti il tuo essere donna e il tuo fascino?
Carattere e cervello... poi certo il fisico aiuta!!
Simona Schirra Un genere che in Italia non va è l'urban-nudism, ovvero la nude art che utilizza la location delle città anziché locali interni protetti. Una tecnica che abbiamo presentato in altri articoli in precedenza e che sede i protagonisti "scoperti" nelle loro sembianze e nel risultato finale influiscono soggetti esterni al setcon le loro emozioni di incredulità e stupore nel vedere tra le auto, le vie della città, ad una fermata di bus, un nudo di donna, certamente non perfetto ma naturale, quotidiano, semplice. Sapevi che in tutto lo Stato di New York e nella stessa N.Y. puoi metterti a seno nudo ed è legale? (vedi nostro articolo) Ti piacerebbe?
Sinceramente amo N.Y ma non andrei mai a seno nudo preferisco il vedo non vedo!!!trovo il mistero più attraente.
Simona Schirra Svuotarsi la mente e rilassarsi con il naturismo, quindi mettersi a nudo all'esterno dove altre persone lo praticano, cosa ne pensi?
Amo stare a mio agio in qualsiasi posto ma non sempre è permesso!!!
Simona Schirra Cosa ne pensi dell trend di molte ragazze che postano i loro selfie nudi in rete? Esibizionismo o altro?
Penso che ognuno raccoglie i propri frutti!!!! Simona Schirra

interview by Peter Kayakerweb 26 Feb 2017